Che cosa vogliono gli investitori dai propri investimenti? La difesa del capitale, certamente, in primo luogo. E poi un rendimento interessante. Ma oggi gli investitori vogliono anche altro. E cioè che i propri investimenti si ispirino anche a principi di responsabilità ambientale, sociale e di governance. Investire in modo responsabile significa tenere presenti tutti gli aspetti dell'attività di un'impresa o di uno Stato: non solo quelli finanziari ma anche quelli relativi all’ambiente, al sociale e alla governance (i fattori ESG).

Ultima quota 19.10.20
5,319
Patrimonio fondo 16.10.20
120,5 mln €
Patrimonio classe ZD 16.10.20
1,7 mln €

Carta di identità
Linea
Mercati
Sistema
Sistema ESaloGo
Macrocategoria
Azionari
Categoria Assogestioni
Azionari Internazionali
Domicilio
Italia
Data di avvio
04.06.20
ISIN
IT0005411761
IBAN
IT71A0347901600000801312400

Profilo di rischio/rendimento
Livello di volatilità pari o superiore a 15% e inferiore a 25%
La categoria indicata potrebbe cambiare nel tempo. Per ulteriori dettagli relativi al profilo di rischio/rendimento del fondo si rimanda al KIID

Adozione criteri ESG

Perché sottoscriverlo

  • Integra in modo strutturato l’analisi dei fattori ESG (ambiente, sociale, governance) nel processo di investimento ed esclude settori controversi (tabacco, gioco d’azzardo, armamenti).
  • Punta a realizzare un rendimento superiore a quello tipico delle obbligazioni, grazie alla presenza della componente azionaria a carattere globale.
  • Disponibile anche in classe con cedola annuale (classe AD*).
* Per il calcolo della cedola viene considerato il valore unitario della quota calcolato il primo giorno lavorativo del periodo di riferimento. L’importo da distribuire potrà anche essere superiore al risultato conseguito dal fondo, rappresentando in tal caso rimborso di capitale. Per maggiori informazioni si rimanda al Regolamento di gestione del fondo.

Panoramica

Politica di investimento
Investe almeno il 70% in azioni denominate in Euro, Dollaro e Yen emesse da società che mostrano stabili aspettative di crescita dell’Europa, Asia, Oceania, America e Africa. La gestione dell’esposizione valutaria è di tipo attivo.
Vengono privilegiati titoli di società che si contraddistinguono per un’attenzione particolare nei confronti dei criteri di tipo ambientale, sociali e di governance (c.d. “Environmental, Social and Corporate governance factors” - ESG).
Vengono tendenzialmente esclusi gli investimenti diretti in strumenti finanziari di emittenti che operano nei settori legati alla produzione di sigarette e di altri prodotti contenenti tabacco, nel settore della produzione di apparecchiature, impianti, parti e prodotti per l’aeronautica e la difesa civile e militare, nonché nell’ambito della gestione di casinò e case da gioco (la classificazione settoriale degli emittenti è effettuata sulla base del business prevalente rilevato dai principali info provider).

Portafoglio tendenziale:

  • 95% investimenti azionari
  • 5% liquidità e depositi bancari.
  • durata finanziaria min 1 anni - max 3 anni.
  • Il fondo è esposto al rischio di cambio in misura principale (almeno 70%).

Stile di gestione
I fondi del Sistema ESaloGo integrano i criteri di analisi tradizionale (contesto macro-economico, scenario finanziario, analisi micro-economica dei singoli emittenti) con valutazioni sulle variabili ESG, cioè quelle relative alla sostenibilità ambientale, sociale e di governance dei titoli presenti nei portafogli.
Il Comitato ESG di ANIMA:

  • predispone le liste di esclusione degli investimenti;
  • monitora la “qualità ESG” dei portafogli (rating ESG);
  • esamina singolarmente tutti i titoli di bassa “qualità ESG”, per decidere se mantenerli o liquidarli.

Il Team di gestione ha il compito di integrare le valutazioni, prescrizioni e limit azioni del Comit ato ESG all’ interno delle decisioni di investimento.


Questo fondo confronta le scelte e i risultati di gestione con un indice o un paniere di riferimento (benchmark):
95,0%
Mercato azionario globale  (MSCI World)
5,0%
Mercato monetario area Euro  (ICE BofA Euro Treasury Bill)

Team di Gestione
Claudia Collu

Responsabile Global Equity

Simone Poma

Portfolio Manager Global Equity

Dati aggiornati al: 19.10.20
Dati in %. Per i fondi italiani le performance del fondo e del benchmark riportate fino al 30 giugno 2011 sono al netto degli oneri fiscali vigenti, esprimono invece rendimenti lordi dal 1° luglio 2011. Per i fondi esteri è indicato un parametro di riferimento coerente con la politica di investimento in luogo del benchmark, non previsto nel prospetto. Per i fondi flessibili la flessibilità di gestione del Fondo non consente di individuare un benchmark di mercato coerente con i rischi connessi con la politica di investimento del Fondo medesimo
* Indice Fideuram di Categoria Azionari Internazionali. I valori dell’indice all’ultima data disponibile sono stimati e suscettibili di modifiche. I dati saranno aggiornati con quelli ufficiali, non appena disponibili.
Filtri
Periodo
Da:
A:
Simulatori
Scopri e approfondisci il funzionamento dei tool che ANIMA mette a disposizione per creare le tue combinazioni predefinite che ti permetteranno di personalizzare i calcoli in base alle tue esigenze.