Titolo e Visore
Anima Net Zero Azionario Internazionale
Contro la crisi climatica servono azioni.

Perché è una opportunità di investimento?

La temperatura media globale è in accelerazione e la principale causa sono i gas serra emessi dalle attività umane.
L’accordo di Parigi del 2015, firmato da 190 Paesi, punta all’azzeramento delle emissioni nette di gas serra entro il 2050, allo scopo di mantenere il riscaldamento climatico ben al di sotto dei 2°C ed evitare così conseguenze molto gravi per l’umanità.
Il cambiamento climatico ha importanti conseguenze anche sugli investimenti finanziari e l’Unione Europea attraverso lo European Green Deal ha messo in moto un piano di investimenti pubblici e privati da oltre 1.000 miliardi di euro (tra il 2020 e il 2030).
È – anche – una opportunità di investimento, che Anima Net Zero Azionario Internazionale nasce per cogliere.

IN CHE COSA INVESTE?

In che cosa investe?

Anima Net Zero Azionario Internazionale investe in società che hanno adottato piani di progressiva riduzione e azzeramento delle emissioni nette, per contenere il riscaldamento terrestre entro i limiti previsti dall’Accordo di Parigi del 2015.
Le società in portafoglio sono selezionate fra quelle incluse nella lista della Science Based Targets initiative1.
Il fondo ha come obiettivo investimenti sostenibili, ai sensi dell’art. 9 del Regolamento (UE) 2019/2088 (SFDR). Il Fondo è gestito in modo che l’intensità emissiva delle aziende presenti in portafoglio (misurata attraverso la GHG Intensity2), sia allineata o migliore, su base annuale, rispetto a quella del benchmark.

I VANTAGGI

I vantaggi di Anima Net Zero Azionario Internazionale

Coglie il macrotrend della transizione climatica
È allineato ai valori di tutela dell’ambiente
Seleziona imprese che rispettano i criteri di sostenibilità di ANIMA

Le caratteristiche

È un fondo azionario internazionale che contribuisce alla mitigazione dei cambiamenti climatici investendo in società sostenibili e appartenenti alla lista SBTi 1,5°

Anima Net Zero Azionario Internazionale

Cosa significa Net Zero?

Fra zero emissioni e zero emissioni nette ci sono importanti differenze. ZERO EMISSIONI significa completo azzeramento delle emissioni di gas serra, ad esempio tramite l'utilizzo di fonti di energia rinnovabile che non immettono nell'atmosfera anidride carbonica o altri gas.
ZERO EMISSIONI NETTE è il meccanismo di “azzeramento” delle emissioni di gas serra attraverso sistemi di compensazione: ad esempio, i gas serra generati dall’utilizzo di energia fossile vengono “compensati” rimuovendo dall’atmosfera quantità di gas serra pari a quelle emesse.

Le strategie di investimento Net Zero

Le strategie di investimento Net Zero non si basano sull’esclusione degli high emitters3, ma hanno l’obiettivo di incentivare la loro decarbonizzazione. Esse richiedono criteri non discrezionali di selezione dei titoli, basati su carbon budget4 settoriali e/o aziendali certificati (SBTi) e prevedono il monitoraggio periodico delle imprese sottostanti e del rispetto del loro carbon budget.

Non è tardi per intervenire?

Anche se la lotta ai cambiamenti climatici è ormai una priorità assoluta, non è troppo tardi per agire. L’Accordo di Parigi del 2015 impegna i Paesi sottoscrittori a contenere l’aumento della temperatura entro il 2050 ben al di sotto dei 2°C rispetto ai livelli pre-industriali: se la comunità internazionale sarà in grado di rispettare questo obiettivo, le conseguenze del cambiamento climatico potrebbero ancora essere limitate.

  • Il contrasto al cambiamento climatico

Team di Gestione

Claudia Collu

Responsabile Global Equity

Alessandro Sala

Portfolio Manager Global Equity

Alessandro Rosina

Senior Portfolio Manager Global Equity

Simone Poma

Portfolio Manager Global Equity