Notizie ed eventi

01.03.2021

ANIMA è il miglior gestore fondi Italia "Big"

In base alla consueta indagine a cura dell’Istituto Tedesco Qualità e Finanza sulle società di gestione fondi in Italia, la Sgr si è posizionata al 1° posto fra le “Big” nell’analisi 2021.

​​​​​​​​L'Istituto Tedesco Qualità e Finanza, dopo aver confrontato su dati Morningstar le performance degli ultimi 5 anni dei fondi aperti delle dieci categorie più rilevanti in Italia, ha assegnato ad ANIMA il riconoscimento come Miglior Gestore fra le Sgr italiane con patrimonio gestito in fondi aperti sopra i 30 miliardi.

L'analisi

L'analisi viene realizzata sulla base di due criteri, per tenere conto sia del rendimento del capitale che della tutela del risparmio:

 

  • Il rendimento medio annuo degli ultimi cinque anni (1° gennaio 2016 – 31 dicembre 2020);
  • il rischio espresso dalla massima percentuale di perdita degli ultimi cinque anni (“Max Drawdown").

Sono stati considerati tutti i fondi vendibili in Italia (solamente le classi retail) con una storia di almeno 5 anni e con un volume di almeno 7,5 milioni di Euro – solamente una classe per fondo (la più vecchia). Per stilare la classifica delle società di gestione fondi sono stati assegnati dei punti a tutti i fondi di una società secondo il loro posizionamento all'interno delle categorie analizzate. Dalla somma di tutti i punti guadagnati dalle società di gestione nelle 10 categorie analizzate, emerge la graduatoria dei migliori gestori di fondi.


Le 10 categorie di fondi aperti analizzate

L'analisi copre i fondi aperti appartenenti alle seguenti 10 categorie, ritenute le più rilevanti nel nostro Paese: Azionari Italia; Azionari Europa; Azionari Emerging Markets; Azionari Globali; Bilanciati Prudenti; Bilanciati Aggressivi; Bilanciati Flessibili; Alternativi; Obbligazionari Governativi (Europa); Obbligazionari Corporate (Europa).


 

Per maggiori informazioni sulla metodologia si può consultare il sito https://istituto-qualita.com/f​ondi-2021/

Per leggere l’articolo pubblicato su Repubblica - Affari & Finanza clicca qui​



Scelti per te