Questo sito usa cookie (sia cookie tecnici sia cookie analitici e di profilazione di terze parti), per fornirti una migliore esperienza di navigazione e per fornire pubblicità personalizzata. Continuando a navigare, chiudendo questo banner ne accetti l'utilizzo; per negare il consenso si rinvia all’informativa estesa. Scopri di più
Chiudi
Italiano | English

Mercati 2018: ancora positivi ma con prudenza

16/01/2018

BannerSliderDef2017.jpg

Disponibile online all'interno dell'Area Premium (area riservata agli ​operatori professionali) il​ video:​

  • ​​​Un caffè con… Filippo Di Naro (Direttore Investimenti di ANIMA): "Mercati 2018: ancora positivi ma con prudenza"

    • Il 2017 alle spalle è stato particolarmente brillante per la combinazione di crescita economica, rendimenti positivi e livelli molto bassi di volatilità. Cosa ti aspetti e quali sono i fattori che a tuo avviso condizioneranno l’andamento dei mercati nella prima parte del 2018?

    • Nell’arco del 2017, supportati dalle politiche monetarie ancora accomodanti e dall’incremento degli utili, a performare sono stati soprattutto i mercati azionari. Quali sono le aree geografiche che ancora meritano fiducia? 

    • I PIR hanno appena festeggiato il loro primo compleanno, compreso il fondo Anima Crescita Italia, che è stato il primo fondo PIR compliant sulla scena italiana. Ritieni che le adesioni a queste innovative forme di investimento possano ancora contribuire al buon andamento di Piazza Affari e del segmento delle small e mid cap, così come è accaduto nel 2017?

    • Sul fronte bond, con rendimenti sempre più compressi, attraverso quali asset class ritenete che passerà la ricerca di valore?

​Per accedere all'Area Premium clicc​a q​ui​​​​​​​​​​​​​