Questo sito usa cookie (sia cookie tecnici sia cookie analitici e di profilazione di terze parti), per fornirti una migliore esperienza di navigazione e per fornire pubblicità personalizzata. Continuando a navigare, chiudendo questo banner ne accetti l'utilizzo; per negare il consenso si rinvia all’informativa estesa. Scopri di più
Chiudi
Italiano | English

Lo spread e il dilemma del prigioniero

20/09/2012
​La lunga battaglia dello spread sembra avere trovato un argine potente, di cosa si tratta? Ma qual è il livello "giusto" dello spread? Quali altri fattori di rischio incorpora allora lo spread? Che cosa deve accadere perché lo spread torni a livelli teoricamente corretti? Risponde Armando Carcaterra (Direttore Investimenti ANIMA). Guarda il video.